ACF, Le cinque cose da sapere su Fiorentina-Cagliari

08.01.2021 23:18 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
ACF, Le cinque cose da sapere su Fiorentina-Cagliari
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Il Museo Fiorentina presenta le 5 cose da sapere su Fiorentina-Cagliari:

1) La Fiorentina ha giocato, in casa, contro il Cagliari 41 volte: 39 in serie A (26 vittorie viola, 8 pareggi, 5 sconfitte con 67 reti fatte e 27 subite); una in serie B (successo gigliato 2-1 del 16 gennaio 2004), una in Coppa Italia (lo 0-1 del 12 settembre 1971). Il bilancio totale è di 27 vittorie, 8 pareggi e 6 sconfitte con 69 reti segnate e 29 subite.

2) Un Fiorentina-Cagliari da ricordare è l'1-1 del 13 aprile 1980, reti di Luigi Piras all'80' e Alessio Tendi al 90'. Viola in serie positiva da ben 14 giornate (praticamente un girone intero visto che l'ultima sconfitta era arrivata proprio contro il Cagliari: 9 dicembre 1979, 2-1 per i sardi nella partita d'andata), Cagliari al 7° posto in classifica, protagonista di un ottimo campionato (terminerà al nono posto). Da ricordare come Piras, attaccante che ha trascorso l'intera carriera in Sardegna (prima alla Torres poi al Cagliari) fosse una specie di bestia nera per la Fiorentina: ben 4 volte a segno contro i viola, di cui tre tra il 1979 ed il 1982. Alessio Tendi, invece, ribattezzato "il ragazzo di Fiesole" per la sua provenienza dallo splendido comune attaccato a Firenze, mise a segno quel giorno il suo secondo ed ultimo gol con la Fiorentina. Il primo lo aveva realizzato qualche settimana prima, il 6 gennaio 1980, nella memorabile vittoria contro la Juventus per 2-1. Soprattutto Tendi, mancino naturale, realizzò il pareggio contro il Cagliari... di destro, su assist di Orlandini (altro calciatore nato a Firenze), con un tiro che finì al "sette" alla sinistra della porta isolana. Anche per quell'insolita prodezza (Tendi, terzino marcatore, si diceva usasse il destro solo per salire sull'autobus) Fiorentina-Cagliari 1-1 del 13 aprile 1980 entra tra le partite che ci piace ricordare.

  3) Cesare Prandelli ha diretto la Fiorentina cinque volte contro il Cagliari a Firenze. Cinque partite disputate (tra il 2005 al 2010) e cinque vittorie. Undici gol fatti, tre subiti. Si va dalla prima del 30 ottobre 2005 (2-1, firmata Toni e Jorgensen), all'ultima del 13 settembre 2009: 1-0, gol di Gilardino. Nel mezzo anche un roboante 5-1, il 23 dicembre 2007, con rete iniziale di Montolivo e le doppiette di Mutu e Santana.

4) Giancarlo Antognoni segnò il suo primo gol in serie A in Fiorentina-Cagliari (18 marzo 1973). La Fiorentina, allenata da Liedholm, vinse 3-0, con gol di Nevio Scala e Nello Saltutti e quello, all’89’, del “ragazzo che giocava guardando le stelle”: un gol segnato sotto la curva Fiesole. Dalla leggenda viola ad un giovane centravanti su cui riponiamo tante aspettative: Dusan Vlahovic. Le prime due reti dell’attaccante viola furono segnate proprio contro il Cagliari, alla “Sardinia Arena”, il 10 novembre 2019, in un bruttissimo pomeriggio per la Fiorentina, sconfitta 5-2.

5) L’ultimo Fiorentina-Cagliari si è giocato l’8 luglio del 2020, alle 19.30. Era la 31° giornata di campionato e finì 0-0. La vittoria all’ Artemio Franchi contro i rossoblu manca dal 12 marzo 2017, 1-0 con gol di Kalinic al 92’, mentre l’ultima affermazione del Cagliari, è più recente: 13 maggio 2018, penultima giornata di campionato, gol decisivo di Pavoletti al 37’.