BRESCIA, Amichevole sospesa contro il Vojvodina

12.10.2019 19:25 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: TMW
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
BRESCIA, Amichevole sospesa contro il Vojvodina

Il match tra Brescia Vojvodina è stato sospeso per un'invasione di campo da parte dei tifosi serbi. Stando alle prime ricostruzioni i supporter ospiti sono scesi in campo dopo una provocazione avvenuta fuori dal terreno di gioco. Infatti, all'esterno dell'impianto di Orzinuovi, sono state sventolate alcune bandiere albanesi che hanno fatto saltare i nervi in casa Vojvodina.
Gli animi si erano già infiammati nella prima frazione, con il match sospeso per ben 10' a causa dell’espulsione dell’allenatore ospite Lalatovic, che voleva ritirare la squadra per via di una decisione da parte del direttore di gara. La sfida è stata definitivamente sospesa dopo l'episodio dell'invasione degli ultras serbi. Una giornata terminata nel peggiore dei modi, visto che il clima iniziale non era di certo quello di fine partita: le due squadre, infatti, erano scese in campo con una maglia dedicata a Sinisa Mihajlovic.