ROCCHIGIANI A RFV, Jovic diventerà un grande

26.09.2022 13:42 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
ROCCHIGIANI A RFV, Jovic diventerà un grande
FirenzeViola.it

L'ex difensore viola Andrea Rocchigiani, a Radio FirenzeViola, si è così espresso sui temi d'attualità relativi alla Fiorentina: "L'anno scorso sono rimasto entusiasmato per il gioco che Italiano ha dato a una squadra che l'anno prima rischiava la retrocessione. Quest'anno la preparazione è iniziata prima, quindi si sta un po' faticando ma non sarei così disfattista come sento... A volte basta poco, ad esempio se banalmente il rigore di Jovic andava dentro era tutta un'altra cosa anche per il giocatore stesso. Batistuta dopo dieci giornate che non segnava, fece gol con la Juve... E da lì la strada fu in discesa".

Che ne pensa della rivalutazione di Kouame?
"Kouame dà il meglio sulla fascia e Jovic non è una prima punta. Meglio come seconda punta, però Italiano sa benissimo cosa deve fare coi suoi giocatori. Io credo molto in Jovic, il problema è che qui a Firenze si vuole tutto è subito ma io sono sicuro che il serbo diventerà un grande".

Che cosa potrà fare la Fiorentina in Europa?
"Bisogna aspettare, perché ci sono i mondiali. Da dopo gennaio si vedrà. Comunque le squadre incontrate in Conference sono alla portata".

Che idea si è fatto di Quarta?
"Aveva solo bisogno di giocare, ha la garra e a me non dispiace. Io giocherei a tre dietro, dove siamo messi bene. Se ha cambiato Mancini, può cambiare Italiano. Io in Conference anziché adattare Amrabat avrei rischiato un giovane in difesa".

Lei darebbe più spazio ai giovani?
"Esatto. Lo stesso Bianco che esordì l'anno scorso, in questa stagione il campo non l'ha visto".