TRAZIONE ANTERIORE

31.05.2020 14:00 di Tommaso Loreto Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
TRAZIONE ANTERIORE

Adesso anche lo stadio non è più un tabù, anche se sarà il caso di affrettarsi nel ricordare che parliamo dell'allenamento sostenuto ieri dalla Fiorentina in campo. Con il ritorno effettivo sul terreno di gioco del Franchi è un po' come se la fase di preparazione dei viola entrasse ulteriormente nel vivo. Dopo giorni di allenamenti individuali per riprendere un minimo di ritmo adesso Iachini può cominciare a impostare il lavoro in modo più tecnico e meno emergenziale.

Certamente la Fiorentina come tutte le altre squadre affronta un percorso pieno di incognite da qui alla ripresa del campionato, ma intanto riprendere a lavorare là dove effettivamente si tornerà a giocare è un altro passo in avanti. In più con il rientro in gruppo di Ribery i viola ritrovano un punto di riferimento di grande valore, oltre che un'arma in più in quell'attacco che aveva stentato prima dello stop, e sarà interessante capire come vorrà inserirlo Iachini sull'assetto del 352 visto fino a febbraio. 

Se Chiesa sembra per forza di cose intoccabile l'altro tema della ripresa di campionato sarà il ballottaggio offensivo, quella sfida per una maglia da titolare che ai blocchi di ripartenza vede Vlahovic in vantaggio su Cutrone. E d'altronde sarà anche e soprattutto dall'attacco che passeranno le fortune di una squadra che deve mettersi al sicuro dalla bassa classifica, magari fin dalle prime gare a cominciare dal Brescia. Una trazione anteriore tutta da rodare ma che potrebbe rappresentare la chiave di volta per il finale di stagione.