RICOMINCIO DA TRE

03.12.2019 10:00 di Luciana Magistrato   Vedi letture
© foto di Giacomo Morini
RICOMINCIO DA TRE

Ricomincio da tre. Sembra essere questo l'intento di Vincenzo Montella per stasera: tre come i punti che vanno conquistati per passare il turno e volare agli ottavi (il fallimento segnerebbe probabilmente la fine della sua avventura in viola, giorno più giorno meno), tre come le punte in attacco. Montella sta infatti pensando di tornare all’antico, con il 4-3-3 che dovrebbe essere rispolverato a un mese esatto di distanza dall’ultima volta, cioè dal primo tempo della sfida contro il Parma. E tutti i quotidiani in edicola sembrano della stessa idea, tanto che propongono tutti la stessa formazione. Davanti a Dragowski (confermato anche in Coppa, nonostante Terracciano abbia sempre dato garanzie) dovrebbero giocare da destra verso sinistra Venuti, Milenkovic, Caceres e Dalbert, con Lirola tra alti e bassi anche con il Lecce lasciato in panchina -almeno inizialmente - in vista del Torino. Poche novità anche per quanto riguarda il centrocampo, con Montella tentato di confermare il classico terzetto titolare, ovvero Castrovilli, Badelj e Pulgar a ameno che (come sostiene il Corriere dello Sport) non venga fatto rifiatare il croato a vantaggio di Benassi. Davanti infine spazio a quello che si può definire un tridente innovativo, con Vlahovic (doppietta contro il Monza nel precedente turno di Coppa) che agirà al centro del reparto offensivo assieme a Ghezzal e a Sottil.

Fiorentina (4-3-3): Dragowski; Venuti, Milenkovic, Caceres, Dalbert; Pulgar, Badelj, Castrovilli; Ghezzal, Vlahovic, Sottil. All.: Montella.