PRIORITÀ FR7: QUALE FUTURO PER L'ASSO FRANCESE?

10.05.2021 10:00 di Giacomo A. Galassi Twitter:    Vedi letture
PRIORITÀ FR7: QUALE FUTURO PER L'ASSO FRANCESE?
FirenzeViola.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Non è certo impensabile che Rocco Commisso possa annunciare il rinnovo di contratto di Franck Ribery per la prossima stagione già dopo la trasferta di Cagliari, che anche in caso di sconfitta - se il Benevento non dovesse vincere contro l'Atalanta - potrebbe sancira la salvezza matematica della squadra viola.

La situazione dell'asso francese è una delle priorità da risolvere in casa viola, in attesa di capire chi gestirà la ricostruzione tra dirigenza e allenatore, con Pradè che va verso la permanenza anche se per ora non c'è niente di ufficiale, e con Iachini destinato a salutare dopo aver salvato (per la seconda volta) la Fiorentina.

Di certo c'è che la presenza di Davide Lippi la scorsa settimana al centro sportivo ha fatto pensare a novità riguardo i giocatori portati dall'intermediario a Firenze la scorsa stagione: Ribery e Caceres su tutti. E che anche le parole della moglie di FR7, Wahiba, remino nella direzione di un prolungamento del rapporto tra Fiorentina e classe '83. Un giocatore che si appresta a giocare la prossima stagione dopo aver superato le 38 primavere, ma che ha sempre dimostrato quanto tenga a Firenze e alla Fiorentina.

La conclusione della partita contro la Lazio ne è l'emblema: vederlo dirigere le operazioni al fianco di Iachini (ridendo anche dell'atteggiamento focoso del tecnico) è stato significativo anche del suo coinvolgimento nel progetto. Quale che sarà il futuro di Ribery comunque, prima c'è il Cagliari da affrontare. Per guadagnare con stile una salvezza che ad un certo punto sembrava un miraggio, e che adesso è diventata solo una pratica da chiudere.