PRESTITI, Esordio per Benassi. Pierozzi in gol

24.01.2022 12:50 di Alessandro Di Nardo   vedi letture
PRESTITI, Esordio per Benassi. Pierozzi in gol
FirenzeViola.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Nuova settimana, nuovo punto sui prestiti viola. Come ogni lunedì, torna l’angolo di FirenzeViola.it in cui diamo un’occhiata allo stato di forma dei giocatori di proprietà della Fiorentina che sono però impegnati con altre squadre, cominciando dalla massima serie italiana e da due new entry nella rubrica:

È arrivato infatti ieri, nel finale di Empoli-Roma, l’esordio di Marco Benassi con gli azzurri: il centrocampista classe ’94 è infatti il primo esubero da Firenze in questo mercato di gennaio e si è legato da sabato all’Empoli per sei mesi (prestito secco). Per Benassi, che non giocava in campionato dal 27 ottobre e che ha salutato la Fiorentina proprio per il poco spazio concesso da Italiano, i primi 8 minuti con la nuova maglia, minuti in cui ha fatto anche in tempo ad essere ammonito. Nella sconfitta dell’Empoli contro la Roma in campo anche Szymon Zurkowski: dopo un’ottima prestazione di squadra in Coppa Italia, l’ottavo di finale perso solo ai supplementari nella partita contro l’Inter (in cui a dire il vero il polacco era stato tra i peggiori), il calciatore di proprietà dei viola viene nuovamente schierato titolare come mezz’ala nel consueto centrocampo a rombo degli azzurri, disputa tutta la gara ma va in difficoltà al cospetto di un centrocampo di Mourinho. L’altro calciatore in prestito dalla Fiorentina in un club di Serie A, Luca Ranieri, è invece a riposo forzato per la squalifica scattata al momento del cartellino preso contro la Lazio settimana scorsa, ed è così costretto a guardare da spettatore la sconfitta della sua Salernitana contro il Napoli.

Passando alla Serie B, turno di riposo forzato anche per Gabriele Gori che, nonostante si fosse negativizzato al Covid entro sabato, per la mancata possibilità di avere l’idoneità a tornare in campo ha saltato la prima partita del 2022 del Cosenza, l’ennesima sconfitta per la squadra calabrese, stavolta battuta in casa dall’Ascoli. In Perugia-Pordenone, protagonista tra le fila degli umbri Gabriele Ferrarini, che in avvio con un gran destro dal limite costringe ad un complicato intervento Perisan, per poi limitarsi alla consueta partita prettamente difensiva in un pomeriggio che vedrà il Pordenone espugnare il Curi, con Christian Dalle Mura, che aveva esordito con i veneti proprio la scorsa settimana dopo i sei mesi da comparsa nella Cremonese, ad osservare la vittoria dei ramarri dalla panchina. Chi è invece stato protagonista della vittoria del Pordenone è Alessandro Lovisa, l'altra novita tra i prestiti: il centrocampista classe 2001 ha raggiunto l'ex compagno di Primavera viola Dalle Mura ed è stato impiegato in entrambe le partite giocate nell'ultima settimana dai veneti.

Nel weekend è ripartita anche la Lega Pro ed è stato un inizio di 2022 amaro per il Gubbio di Simone Ghidotti e Samuele Spalluto: sconfitti per 4-0 sul campo dell’Entella, per il portiere un pomeriggio sfortunato ma tutto sommato privo di errori, mentre l’attaccante è entrato solo a partita in corso e già compromessa (per lui trenta minuti nella ripresa) senza riuscire ad incidere. Nel Girone A, Mattia Fiorini in campo per quasi tutta la gara (86 minuti) in cui il Fiorenzuola batte 3-1 la Pro Sesto. Nona partita stagionale per l’ex centrocampista delle giovanili viola che, messo alle spalle l’infortunio di inizio anno, sta diventando uno dei punti cardine della formazione di Tabbiani. Continua la crescita anche di un altro gioiellino delle giovanili viola: Niccolò Pierozzi ha infatti segnato il gol del momentaneo vantaggio della Pro Patria con un gran terzo tempo in area, in una partita poi pareggiata 2-2 contro il Piacenza. Quarto gol stagionale per il classe 2001, schierato ancora una volta con ottimi risultati da esterno a tutta fascia sulla destra. Chiudiamo il giro in Lega Pro con uno sguardo anche ad Eduard Dutu: il difensore italo-rumeno è costretto ai box dalla positività al Coronavirus, non potendo quindi scendere in campo nel weekend con l’Aquila Montevarchi, squadra con cui quest’anno ha collezionato già 14 presenze.

Uscendo dai confini italiani, in Coppa d’Africa continua la competizione per la Costa d’Avorio di Christian Kouame: per l’attaccante in prestito all’Anderlecht solo una manciata di minuti (25) nelle tre partite del girone; per gli ivoriani all’orizzonte (mercoledì prossimo) l’ottavo di finale contro l’Egitto. Concludiamo il nostro giro in Olanda, dove a sorpresa il Vitesse di Jacob Rasmussen è stato battuto in casa dal Groningen: un 3-1 subito dai gialloneri, in un match che ha visto come sempre il danese classe ’97 al centro della difesa ma meno sicuro rispetto al solito.