OCCASIONE CHAMPIONS

25.01.2014 20:06 di Iacopo Barlotti Twitter:    vedi letture
OCCASIONE CHAMPIONS
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Il passo falso del Napoli contro il Chievo regala un'altra grande occasione alla Fiorentina, impegnata domani sera al Franchi contro il Genoa. Un girone dopo la sfida d'andata (i viola vinsero 5-2) mancheranno entrambi i protagonisti autori di una doppietta a testa (Rossi e Gomez) ma i viola hanno l'opportunità di portarsi a -1 dal terzo posto, dalla zona Champions.

Eppure la strada sembrava tornata a essere in salita dopo l'ultima giornata di andata, quando con lo 0-0 di Torino la Fiorentina era tornata a -5 dal Napoli. Ma gli azzurri di Benitez hanno cominciato il girone di ritorno con due pareggi, contro Bologna e Chievo, che ne confermano un certo appannamento. Tre gol subiti (da Bianchi e Sardo) che ne evidenziano i limiti difensivi e forse la necessità di tornare sul mercato proprio in quel reparto - la difesa - dove anche i viola potrebbero intervenire da qui a venerdì prossimo. Contro i clivensi oggi il Napoli ha sfiorato addirittura la sconfitta ed è stato un gol di Albiol nel finale ad evitare un ko clamoroso e a fissare il risultato sull'1-1.

Nel frattempo la Fiorentina di Montella svolgeva al Franchi l'allenamento di rifinitura, a cui hanno regolarmente partecipato sia Matri (pienamente recuperato) che il neoacquisto Anderson, che ha fatto anche la partitella e domani potrebbe andare in panchina. Concentrati sul campo, i giocatori viola hanno appreso al loro ritorno al Centro Sportivo che il Napoli stava perdendo. Poi il gol dell'1-1 che cambia di poco la sostanza: domani la Fiorentina può rosicchiare il quarto punto in due partite ai partenopei e metter loro ulteriore pressione in una lotta, quella per il terzo posto, che si preannuncia serratissima.