MALCUIT E UN’ATTESA DI 490 GIORNI

24.02.2021 16:00 di Giulio Falciai   Vedi letture
MALCUIT E UN’ATTESA DI 490 GIORNI
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Manca sempre meno alla trasferta di domenica in cui la Fiorentina si troverà ad affrontare l’Udinese. Partita molto importante per la classifica in chiave salvezza, in cui i viola dovranno tentare un’impresa ancora mai riuscita quest’anno: trovare due vittorie consecutive in campionato. Tra i tanti ballottaggi sulla possibile formazione anti Udinese il più caldo resta quello a destra tra Venuti e Malcuit.

Il terzino francese, infatti, è ancora alla ricerca dell’esordio dal primo minuto in maglia viola. Fino adesso è riuscito a collezionare appena 17’ contro l’Inter, 7’ contro la Sampdoria e una panchina nella vittoria contro lo Spezia. La gara di Udine potrebbe essere l’occasione giusta.

L’ex Napoli si allena regolarmente in gruppo ormai da diverso tempo, a differenza dell’altro acquisto invernale Kokorin. Cesare Prandelli, visto il lungo calvario che il giocatore ha dovuto affrontare per via dei tanti infortuni, lo vorrebbe vedere al 100% fisicamente prima di schierarlo dal primo minuto e chissà se questo momento non sia realmente arrivato. Malcuit intanto si scalda per riuscire a giocare titolare dopo quasi un anno e mezzo, Napoli-SPAL 1-1 del 27 ottobre 2019.