L'ULTIMO GIORNO DI VACANZA

03.07.2022 00:00 di Tommaso Loreto Twitter:    vedi letture
L'ULTIMO GIORNO DI VACANZA
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Un ultimo giorno di vacanza, poi da domani il mondo viola è destinato a popolarsi nuovamente di vecchi e nuovi volti. Il primo week-end di luglio ha il vago sapore di un ultimo momento di relax, almeno per chi dovrà scendere in campo più o meno ininterrottamente. Se da qui a fine mese il ritiro di Moena si prenderà la scena ad agosto le ultime amichevoli e il primo esordio in campionato anticipano un tour force senza precedenti.

Così mentre Italiano si prepara a una nuova impresa la società è pronta a stringere i tempi sul mercato, come confermano le visite mediche di Mandragora (ieri a Roma) ma non solo. Posto che sia su Dodò che su Jovic già da domani si tornerà a riprendere i contatti rispettivamente con Shakhtar e Real adesso è la pista per un nuovo portiere quella più battuta.

Con il futuro di Milinkovic-Savic ancora sospeso non è un caso che per Gollini i viola abbiano mosso passi concreti, avviando i colloqui già qualche giorno fa quando l’assemblea di Lega è diventata una buona occasione per confronti tra Fiorentina e Atalanta e proseguendo spediti verso la formula di un prestito con diritto di riscatto fissato intorno agli 8 milioni di euro. Una mossa probabilmente decisiva, anche nei confronti del Torino e dello stesso Milinkovic Savic, alla vigilia di un via ufficiale alla nuova stagione ormai dietro l'angolo.