KOKORIN SCALPITA: È PARTITO IL CONTO ALLA ROVESCIA

27.02.2021 15:00 di Niccolò Santi Twitter:    Vedi letture
KOKORIN SCALPITA: È PARTITO IL CONTO ALLA ROVESCIA
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Sembra proprio che possiamo finalmente parlare di conto alla rovescia, nei riguardi di Aleksandr Kokorin. Il centravanti russo, approdato a Firenze in notevole ritardo di condizione fisica, ha provato a forzare i tempi salvo pagarne le conseguenze con un risentimento muscolare che l'ha costretto a rimanere novanta minuti in panchina contro Sampdoria e Spezia. 

Adesso però il classe '91 è tornato in salute, lo ha confermato Cesare Prandelli medesimo questa mattina durante la conferenza stampa pre-Udinese: "Kokorin si sta allenando molto bene, negli ultimi dieci giorni ha fatto miglioramenti ed ha risolto quel problema muscolare che aveva. Si sta integrando bene ora, non so dirvi quanto abbia nelle gambe. L'importante è che capisca con chi deve fraseggiare in campo". 

Più di una conferma, quella giunta per bocca dell'allenatore di Orzinuovi, sullo stato di salute del giocatore in netto avanzamento. Il che è già un grande passo in avanti considerando che, nella propria tabella di marcia, l'ex Zenit San Pietroburgo ha individuato nella partita contro la Roma, tutt'al più il Parma, la giusta opportunità per tornare a scendere in campo da titolare

Già domani, a giudicare dalle dichiarazioni del tecnico gigliato, l'attaccante dovrebbe avere a disposizione uno spezzone di gara per tornare a prendere confidenza con il terreno di gioco dopo i soli diciassette minuti raccolti in occasione della sconfitta casalinga incassata dai viola contro l'Inter ormai più di tre settimane fa. Insomma, finalmente ci siamo: Kokorin scalpita...