IKONE, UNA TRIPLETTA CHE SA DI RISCATTO. ORA ALTRE "ICE COLD" SOTTO LA FIESOLE

08.12.2022 10:00 di Giulio Falciai   vedi letture
IKONE, UNA TRIPLETTA CHE SA DI RISCATTO. ORA ALTRE "ICE COLD" SOTTO LA FIESOLE
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca 2022

Una vera e propria passeggiata per la Fiorentina ieri contro gli Always Ready. Là squadra di Vincenzo Italiano nella sua seconda amichevole dicembrina, infatti, è riuscita a vincere al Franchi per ben 9-0. Il migliore in campo, tra i ventidue calciatori viola scesi in campo, è stato sicuramente Jonathan Ikoné, autore di una grandissima prestazione e di una bella tripletta. 

Nella goleada contro la formazione boliviana il francese ha messo in scena scatti, dribbling e anche precisione nei gol, cosa che è mancata troppo spesso nella sua avventura in viola. “Il momento più complicato è alle spalle, quello in cui dovevo adattarmi al modo di giocare e di concepire gli allenamenti. Ho avuto difficoltà con la lingua italiana, qui mi sento a casa” ha da poco dichiarato l’ex Lille, a dimostrazione della sua grande voglia di riscatto. 

A quasi un anno esatto dal suo arrivo, Ikone, dopo il finale di campionato in crescendo con un gol e due assist nelle ultime cinque partite prima del Qatar, sembra essere un calciatore del tutto trasformato e Italiano punterà molto su di lui per tentare l’impresa per la qualificazione a una competizione Europa. La speranza di tutti, quindi, è quella di vedere sotto la Fiesole tante altre "ice cold", esultanza che consiste nel portarsi le mani verso gli opposti avambracci e mimando di doversi riscaldare, tipica del playmaker degli Atlanta Hawks Trae Young