FIORENTINA A VERONA CON TRADIZIONE VINCENTE

21.11.2019 10:00 di Niccolò Santi Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
FIORENTINA A VERONA CON TRADIZIONE VINCENTE

Tra pochi giorni avrà luogo la ripresa del campionato. I viola saranno di scena, domenica, allo stadio Bentegodi contro il Verona, la cui tifoseria è legata a quella gigliata da uno storico gemellaggio che non sembra essere stato intaccato dalle ultime polemiche relative ai cori razzisti nei confronti di Balotelli. Parlando di calcio giocato, la Fiorentina è ben cosciente che si troverà faccia a faccia con la seconda miglior difesa del campionato (CLICCA QUI). 

Ma, prima della rovinosa trasferta di Cagliari, la squadra di Vincenzo Montella non aveva mai perso fuori dalle mura del Franchi. In particolare c'è poi un dato che può caricare ancor più la Fiorentina in vista di domenica: è, infatti, addirittura dal 2001/2002 che il Verona viene sistematicamente battuto dai viola in casa. A partire da quella stagione, escluse le retrocessioni, il club gigliato è sempre riuscito ad imporsi nella città veneta. Mai pareggi.

L'ultimo risultato che si registra al Bentegodi è un roboante 5-0 rifilato, nel 2017/18, dall'allora compagine di Stefano Pioli. Ma anche a Montella non è andata male in terra veronese: fatta eccezione per la prima annata - i gialloblù erano in Serie B -, un 5-3 (2013/14) e un 2-1 (2014/15) sono i risultati raccolti dall'Aeroplanino in viola. Insomma, tanta concentrazione contro una squadra senz'altro tenace, accompagnata però da una tradizione vincente.