COME SOSTITUIRE IL CORRIDORE VERETOUT? DUE LE OPZIONI PIÙ CONCRETE

13.03.2019 19:45 di Mattia Verdorale Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
COME SOSTITUIRE IL CORRIDORE VERETOUT? DUE LE OPZIONI PIÙ CONCRETE

Sarà un'assenza pesante quella di Jordan Veretout venerdì sera contro il Cagliari. Il francese infatti sarà squalificato avendo preso il quinto cartellino giallo proprio contro la Lazio. Uno dei perni e delle pedine fondamentali del centrocampo di Pioli non ci sarà, e lo stesso mister dovrà pensare a come sostituirlo. Il francese fino ad ora ha raccolto ventiquattro presenze su ventisette gare, ne ha saltate due ad inizio campionato a causa dell'espulsione rimediata all'ultima giornata della stagione scorsa e in seguito non ha preso parte al derby con l'Empoli dove era squalificato per somma di ammonizioni. Pioli difficilmente si priva di Veretout: è infatti il terzo giocatore più utilizzato dopo Biraghi e Chiesa ed è anche il calciatore gigliato che in questo campionato ha percorso più chilometri di tutti: ben 10,914 km.  Il "corridore" viola è anche però è quello più indisciplinato avendo preso la modica cifra di dieci cartellini gialli. 

Come sostituire l'onnipresente Veretout? Con l'Empoli è stato sostituito da Norgaard anche se adesso sembrano essere due le possibilità più concrete: inserire il connazionale Dabo, oppure arretrare Gerson sulla linea dei centrocampisti. Nel caso Pioli dovesse scegliere Dabo allora Gerson potrebbe essere schierato nel tridente come contro la Lazio. Se il brasiliano scalasse dietro, a quel punto il tridente potrebbe essere formato da Chiesa-Simeone-Mirallas. Tutto dipenderà anche dalle condizioni di Chiesa che sembra stare meglio: ieri ha svolto un programma personalizzato ma il suo recupero sarà deciso in extremis. Anche se oggi il giocatore si è allenato col gruppo e le sensazioni sembrano positive. Inoltre sono ancora da valutare le condizioni di Edimilson che oggi non si è allenato in gruppo ma a parte: anche lui non al meglio. Se lo svizzero non dovesse farcela allora potrebbe entrare tra le ipotesi anche Norgaard.