C'È BADELJ IN MEZZO, DAVANTI CUTRONE FAVORITO SU VLAHOVIC

29.02.2020 00:00 di Tommaso Loreto Twitter:    Vedi letture
© foto di Giacomo Morini
C'È BADELJ IN MEZZO, DAVANTI CUTRONE FAVORITO SU VLAHOVIC

Si torna in campo, anche se davanti a moltissimi spalti vuoti. Tra i tanti stadi chiusi c'è anche la Dacia Arena di Udine dove la Fiorentina oggi affronta l'Udinese in un match deliato. Per Iachini e la sua squadra un esame duplice, da un lato la necessità di superare i troppi errori evidenziati con il Milan (“Sbagliamo troppi passaggi in uscita” ha ripetuto il tecnico ancora ieri in sala stampa) dall'altro un test di concentrazione in un impianto silenzioso che rischia di tramutare l'atmosfera tipica del campionato in un semplice allenamento.

In casa viola spicca l'assenza di Dalbert per squalifica, al suo posto ci sarà Igor che rispetto alle prime uscite agirà qualche metro più avanti rispetto alla difesa che resta a tre con il solito trio Milenkovic, Pezzella, Caceres schierati davanti a Dragowski. Con Badelj avanti nel ballottaggio con Pulgar il centrocampo è completato da Castrovilli e Duncan mentre davanti per il ruolo di partner di Chiesa Cutrone è favorito rispetto a Vlahovic.

L'Udinese invece recupera Sema che però potrebbe essere inizialmente in panchina con Zeegelar titolare sulla sinistra, davanti sono confermati Okaka e Lasagna mentre il centrocampo è di qualità con Fofana, Mandragora e quell'oggetto del desiderio che la Fiorentina ha inseguito a lungo e che risponde al nome di Rodrigo De Paul. Con la difesa al solito coperta visti i tre davanti a Musso che saranno Becao, Ekong e Nuytinck, sulla destra Gotti si affida a Stryger Larsen.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

UDINESE (5-3-2): Musso, Stryger Larsen, Becao, Troost-Ekong, Nuytinck, Zeegelar, De Paul, Mandragora, Fofana, Okaka, Lasagna

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski, Milenkovic, Pezzella, Caceres, Lirola, Duncan, Badelj, Castrovilli, Igor, Chiesa, Cutrone