ITALIANO (DAZN), Belotti spirito giusto. Nico è il rigorista

26.02.2024 23:24 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
ITALIANO (DAZN), Belotti spirito giusto. Nico è il rigorista
FirenzeViola.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Il tecinico della Fiorentina Vincenzo Italiano è stato intervistato dal network DAZN nel post gara contro la Lazio. Queste le sue parole: "All'intervallo ho detto ai ragazzi di continuare a proporre quello che stavamo facendo. Poi siamo stati premiati con questa vittoria che mancava da un bel po'".

Cosa ha pensato sul rigore di Nico?
"Noi siamo già al quarto rigore sbagliato e menomale che oggi siamo riusciti a vincere. Il rigorista è Gonzalez. Vi anticipo che il prossimo lo segnerà mi ha detto. E' andato dal dischetto convinto e purtroppo ci sono momenti in cui fai gol a occhi chiusi e altri in cui non si riesce". 

Belotti non ha segnato ma ha fatto una grande partita. In che forma è?
"Alle volte non è solo il gol per un attaccante, ma anche lavorare per la squadra e andare in campo con un atteggiamento battagliero. E' arrivato con grande entusiasmo e voglia. CI sta facendo vedere lo spirito giusto. Non è facile ma si è integrato benissimo. Anche oggi è stato bravissimo nel lavorare per i compagni e andare in pressione". 

Sta tornando la brillantezza giusta?
"Abbiamo pagato tre grossi infortuni di Bonaventura, Gonzalez e Arthur. Prima di trovare brillantezza ci vuole del tempo. In più errori dal dischetto e la partita di Lecce già vinta che poi abbiamo perso. Adesso abbiamo tempo per recuperare. A marzo tornerà anche la Conference, poi abbiamo la semifinale di Coppa Italia quindi cresceremo di condizone".

Hai mai la tentazione di cambiare in situazioni particolari, magari con una squadra più incontrista?
"Oggi abbiamo fatto il contrario. Abbiamo sacrificato Mandragora e Duncan per cercare di avere più qualità. Siccome ci sono tante partite, ci sarà spazio per tutti. Cercheremo di essere più qualitativi, a volte più forti fisicamente e sui duelli. Se tutti rispondonon prsenti poi abbiamo tante scelte".