CAPOZUCCA, Viola? Che delusione: credevo di più

15.07.2020 19:45 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
CAPOZUCCA, Viola? Che delusione: credevo di più

Il dirigente sportivo Stefano Capozucca è intervenuto in diretta a Stadio Aperto, trasmissione in onda sulle web frequenze di TMW Radio dove ha parlato anche di Fiorentina.

Chi ha deluso di più?
"La Fiorentina. Per me ha un organico importante e mi chiedo i motivi della classifica. Mi aspettavo qualcosa in più. Stasera hanno una partita delicata, non faccio pronostici perché ho amici da entrambe le parti come Pradè e Liverani, ma se perdono si inguaiano".

La lotta salvezza sembra animata.
"Salvo clamorose cose, si deciderà in questa settimana. Dipende da cosa succede stasera in Fiorentina-Lecce e domani in Torino-Genoa, ma molto passerà soprattutto da Genoa-Lecce a Marassi".

Cosa potrebbe riservare il futuro di Chiesa?
"Secondo me non è a Firenze. L'idea è mia, non so niente in particolare, ma mi sembra che voglia cambiare, forse anche il fatto che ultimamente sia stato criticato è uno stimolo a cercare piazze più importanti, anche se oggi la Fiorentina come proprietà non ha niente da invidiare ai grandi club. Come dice Marotta, se un giocatore vuole andare via bisogna prenderne atto. Tenere uno scontento non è mai positivo".