BENASSI SOCIAL, Due cose mi hanno dato forza

28.07.2021 15:38 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
BENASSI SOCIAL, Due cose mi hanno dato forza
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Marco Benassi, centrocampista della Fiorentina, dopo la conferenza stampa di oggi ha anche risposto alle domande dei tifosi sui canali social viola: "Sono passati dieci anni ma quella del primo gol è un'emozione che non ti scordi mai... Era con l'Inter in Europa League, un lancio di Cassano in profondità. Corsi in giro per il campo a caso senza capirci niente, ho realizzato il giorno dopo".

Si esprime meglio in avanti o in difesa?
"Per caratteristiche mi è sempre piaciuto più giocare in avanti, difendere lo preferisco meno anche se nel calcio va fatto anche quello".

Cosa le ha dato la forza di andare avanti lo scorso anno?
"Due cose fondamentali: la passione per questo lavoro che non ho mai voluto mollare, poi la famiglia. Aspettare la terza figlia mi ha aiutato".

Quanto sarà importante la prossima stagione?
"Tanto, forse una delle più importanti da quando ho iniziato. Ho voglia di rilanciarmi e dimostrare che ho ancora da dare molto".

Com'è nato l'amore per il calcio?
"Tutti i miei amici giocavano, ho voluto cominciare anche io. Poi ho fatto tutti i vari passaggi".

Cosa le piace oltre al calcio?
"Gioco tantissimo alla Playstation, con Biraghi. A casa meno o rischio di essere cacciato fuori! Sto coi bambini".

Con quali compagni ha legato di più?
"Me ne sono passati tanti in 5 anni. Con Biraghi sto sempre insieme, siamo anche in camera insieme ma ho un ottimo rapporto pure con Saponara".

Che emozione per Isabelle?
"Grandissima, come del resto per gli altri due. Da papà mi dicevano tutti che la nascita di una femmina sarebbe stato diverso, ed è vero. Brava poi lei a nascere il giorno prima di partire per Moena, o non so se sarei riuscito a partire col piede giusto".