BALLARDINI, Sassuolo unico club che avrei accettato

02.03.2024 14:15 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
BALLARDINI, Sassuolo unico club che avrei accettato
FirenzeViola.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Davide Ballardini ha tenuto la sua prima conferenza stampa da allenatore del Sassuolo, in vista della sfida-salvezza con il Verona e spiega: "Il Sassuolo ha pensato a me e mi fa piacere perché è l'unica società in una situazione del genere che, lo dicevo anche ai miei collaboratori, avremmo accettato e niente altro, sempre che il Sassuolo pensasse a noi ovviamente".

Sulle richieste alla squadra e i suoi principi: "In due giorni non puoi stravolgere nulla, magari dai due concetti in fase offensiva, dai un'idea di come vuoi che la tua squadra difenda ma è chiaro che tutto questo lo migliori col tempo e tutto passa dal rapporto, dal coinvolgimento, dal miglioramento. Una cosa per me fondamentale è lo spirito, l'atteggiamento. Il Sassuolo ha il dovere di avere uno spirito sempre corretto, sempre giusto, poi puoi sbagliare una partita ma l'atteggiamento non va mai sbagliato. I ragazzi non devono essere tranquilli, devi comprendere che è un momento difficile, ma nelle difficoltà hai il dovere di tirare il meglio di te, perché l'uomo, la professione che svolge, è bello anche affrontare delle difficoltà enormi e qui ora ci sono delle difficoltà elevate, ma l'uomo viene messo alla prova, insieme alla squadra, è tutto molto stimolante, è uno stimolo, così capisci che persona sei e se c'è qualcosa da migliorare perché il momento lo richiede".

Torna Berardi: "Con Diamanti il Bologna era salvo. Berardi sta bene, sia ieri che oggi si è allenato con la squadra, è a disposizione"