MAREGGINI A FV: "BALLOTTAGGIO IN PORTA? NATURALE CI SIA. DRAGOWSKI..."

11.08.2022 13:00 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
Fonte: Dalla nostra inviata Luciana Magistrato
MAREGGINI A FV: "BALLOTTAGGIO IN PORTA? NATURALE CI SIA. DRAGOWSKI..."
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Gianmatteo Mareggini, ex portiere della Fiorentina e attuale preparatore delle giovanili dell'Italia, ha parlato a Firenzeviola.it in merito al possibile ballottaggio tra Terracciano e Gollini: "Su Gollini ho tante aspettative, ma Terracciano è un ragazzo equilibrato, affidabile e conosce la squadra: è naturale che nasca questo ballottaggio. Credo comuqnue che strada facendo le cose si metteranno a posto e verrà presa una scelta definitiva. Se Italiano punterà su Terracciano all'inizio, visto che conosce meglio i meccanismi? La mia è un'interpretazione logica, ma visto che la differenza tra i due non è così accentuata credo che potenzialmente possano giocare titolari tutti e due"

Per Dragowski crede che andare allo Spezia sia stata la scelta giusta?
"Assolutamente si. Lì sarà protagonista, giocherà titolare tutto il campionato e quindi troverà ciò che voleva. Mi piace come si è comportato, non ha mai fatto polemiche, al di là di qualche esternazioni come le barbe lunghe. In ogni caso in lui vedo in lui un ragazzo serio"

Per lei in porta ci vuole un titolare fisso?
"Nel calcio moderno no. Poi è vero come dice il mio amico Toldo che afferma che è meglio avere dei ruoli determinati che danno sicurezza a chi gioca. Il portiere è un ruolo che si cerca di definire, ma ci sono tante competizioni, dunque c'è un primo portiere, ma l'altro deve essere allo stesso modo un altro numero 1"

Quale è il punto di forza di Gollini e dove crede debba migliorare?
"Il punto di forza è la personalità, che è importante in un portiere e dà sicurezza alla squadra. Gli perdono poi qualche gesto tecnico magari non pulitissimo. Migliorare in qualcosa? Quello è quotidiano per tutti, è fondamentale"