GROZDANOV A FV, Il baby Andonov tutto da scoprire

27.01.2021 21:00 di Dimitri Conti Twitter:    Vedi letture
GROZDANOV A FV, Il baby Andonov tutto da scoprire

Tra gli acquisti delle ultime, movimentate ore in casa Fiorentina, un po' oscurato da quelli di Kokorin e Malcuit, c'è anche un giovane portiere che arriva dalla Bulgaria, il classe 2003 Ivan Andonov, vivaio Levski Sofia. Per approfondire un po' meglio la sua figura, noi di FirenzeViola.it abbiamo contattato in esclusiva uno dei volti più noti del giornalismo bulgaro, Yordan Grozdanov, che collabora con la sezione locale di Eurosport ormai dal 2009: "Tecnicamente vi posso dire poco anche io, non ha mai esordito nella massima serie. Tutti noi ci ricordiamo di Bojinov a Firenze tanti anni fa, e ormai quella di avere bulgari in viola è una tradizione. Il calcio bulgaro sta vivendo una crisi e potrebbe anche essere una specie di trasferimento simbolico, per una rinascita futura. La Fiorentina è una delle squadre più famose in Bulgaria, e non soltanto tra quelle italiane: auguro successo a quel giovane ragazzo".

In patria se ne parla bene? Sorpreso da questo trasferimento?
"Sai, con i portieri molto spesso si fa fatica a trovare grandi talenti già ad inizio carriera: è un ruolo in cui ci si sviluppa più tardi. Se la Fiorentina ha deciso di portarlo in squadra, però, è perché i valori li ha: dipenderà tutto dalla sua mentalità, dovrà essere un soldato, dovrà essere pronto ad affrontare tutte le regole del mondo professionale. Se non sarà professionista al 100% non vedo come potrà affrontare la grande concorrenza che c'è. Chiaramente è ancora nel periodo di crescita, quindi deve solo seguire seriamente i suoi compiti e allenarsi duro ogni giorno, perché Firenze è un posto ideale per un giovane come lui, che può trovare i migliori preparatori".

C'è qualcun altro che consiglierebbe dalla Bulgaria?
"Beh, forse sì... Direi Ilian Iliev del Cherno More, ma anche Smolenski del CSKA e Dobrev del Botev Plovdiv".