EX AG. MINA A FV: “SCELTO CAGLIARI PER RITROVARE MINUTI. SENZA L’INFORTUNIO DI SETTEMBRE…”

31.01.2024 12:13 di Giulio Falciai   vedi letture
EX AG. MINA A FV: “SCELTO CAGLIARI PER RITROVARE MINUTI. SENZA L’INFORTUNIO DI SETTEMBRE…”
FirenzeViola.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Yerry Mina è pronto a salutare la Fiorentina in queste ore. Dopo soli sei mesi dal suo arrivo in maglia viola il difensore colombiano lascerà Firenze ma non l’Italia. È tutto fatto, infatti, per il passaggio dell’ex Barcellona al Cagliari di Ranieri, club che aveva provato a tesserarlo già questa estate. Per commentare il trasferimento in Sardegna del classe ‘94 e la breve esperienza alla Fiorentina, la redazione di FirenzeViola.it ha contattato, in esclusiva, l’ex procuratore che portò il centrale in blaugrana: Mario Mauri. 

Sembra tutto fatto per il passaggio del suo ex assistito al Cagliari, come si spiega questo trasferimento?
“Credo che le ragioni vadano ricercate sia nelle esigenze del calciatore di avere un maggiore utilizzo e sia per il fatto di aver deluso le aspettative della società”. 

Per un giocatore del suo calibro passare da una Fiorentina che si gioca l’Europa al Cagliari è un bel passo indietro…
 “Certamente passare dalla Fiorentina a un club seppur importante come il Cagliari, è sicuramente un passo indietro, ma che visto nell'ottica di avere maggior utilizzo in funzione della sua Nazionale può avere un senso, seppure a mio parere sarebbe stato meglio se avesse proseguito il suo percorso a Firenze”.

Cosa non ha funzionato secondo lei a Firenze?
“Credo che la problematica maggiore sia da individuare nell'infortunio che lo ha penalizzato appena giunto in Italia e che non gli ha consentito di scalare gerarchie tra i suoi compagni di reparto e conquistare la fiducia del mister, oltre al fatto che comunque le coppie difensive utilizzate da Italiano hanno dato sempre ottime risposte”.