CONDÒ A FV, ANNO DI GRANDE RIPARTENZA PER I VIOLA. E SE ARRIVASSE RIBERY...

19.08.2019 19:00 di Niccolò Santi Twitter:    Vedi letture
CONDÒ A FV, ANNO DI GRANDE RIPARTENZA PER I VIOLA. E SE ARRIVASSE RIBERY...

Ospite della Versiliana per un talk show, il giornalista Paolo Condò ha parlato di Fiorentina in esclusiva a Firenzeviola.it: "Rocco Commisso si è fatto da solo e quindi le sue capacità sono evidenti. Ci metterà un po' ad entrare nelle dinamiche del calcio italiano ma questo è un anno di grande ripartenza per la Fiorentina".

Ha fatto bene a tenere Chiesa? 
“Se acquisti la società, arrivi e vendi il pezzo migliore... non sarebbe stato certo un bel biglietto da visita per lui. Sapendo come va il mondo avevo intuito che non lo avrebbe ceduto quest'anno e non sono stato deluso in questa mia idea".

Su quali giocatori viola punterebbe ancora? 
"Ritengo Milenkovic un difensore di altissimo livello, vediamo se si conferma anche in questa stagione. Ho invece purtroppo perso la scommessa su Pjaca che pensavo potesse fare delle cose che poi per problemi anche fisici non ha fatto. Guardando al futuro invece bisogna vedere se arriva Ribery, lui è un calciatore vero e sposta gli equilibri".

Cosa manca ancora?
"Vediamo come verrà sostituito Veretout in mezzo al campo come gioco e come personalità perché era un giocatore che voleva dire molto per la Fiorentina".

Cosa si aspetta dalla prossima stagione della serie A? 
"Un campionato combattuto a tutti i livelli, anche per lo scudetto e non solo per le coppe come lo è stato l'anno passato".