KUBIK, Fare calcio in Europa diverso da farlo negli USA

06.06.2019 21:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
© foto di Federico De Luca
KUBIK, Fare calcio in Europa diverso da farlo negli USA

Lubos Kubik, ex centrocampista della Fiorentina che ha avuto esperienze nel campionato statunitense ha parlato dell'acquisto dei viola da parte di Rocco Commisso. Ecco le sue parole: "Spero che il nuovo proprietario possa far bene anche se fare calcio negli Stati Uniti e in Europa sono due cose profondamente diverse. Seguo la MLS perchè ho amici e a volte vado a vedere qualche partita dal vivo ma non mi interessa così tanto. Certo, l'arrivo di un proprietario straniero o comunque italo-americano in Serie A può andar bene, ma bisogna vedere che idee avrà. Se ha buone intenzioni come allo United o ancor meglio al City, allora è perfetto. Ma non posso dire molto di più perché non conosco Commisso. Se ho seguito la Fiorentina in questa stagione? Ho seguito un po' la squadra perché Pioli è un mio amico e alla fine tutto è stato deciso all'ultima giornata. Un bel rischio. Fino ad un certo punto sembrava una stagione discreta ma alla fine è diventata pericolosissima. Il motivo specifico non posso saperlo, considerato che non vivo lo spogliatoio nè partecipo agli allenamenti. Pioli alla Sampdoria? Bene, io gli faccio un grosso in bocca al lupo così come lo faccio al nuovo proprietario viola in vista della nuova stagione".