IVAN, Drago? Adesso dovrà meritarsi il posto. DV9...

07.12.2021 14:44 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
Fonte: Lady Radio
IVAN, Drago? Adesso dovrà meritarsi il posto. DV9...
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

L'ex portiere viola Andrea Ivan, con tre stagioni anche nella Salernitana, ha parlato della sfida di sabato: "A Salerno ero un giovane, mi ha insegnato il calcio vero, in uno stadio pieno di gente, in serie A. Mi volle Delio Rossi e fu la mia fortuna. La partita dei viola? La difficoltà più grande è di non sottovalutare e imporre il proprio gioco su una squadra che si chiude dietro. Con rispetto per la Salernitana è come la partita del giovedì, di sofferenza la prima mezzora di gioco ma quando trovi il primo gol poi non hai problemi. Spero non gli facciano troppo male alla mia Salernitana. Rosa adeguata? No, io conosco il tecnico avuto a Bergamo, che la butta sul lato caratteriale e la Salernitana pecca anche da quel punto di vista. Ribery? Bisogna vedere in che contesto è arrivato, uno solo non può trainare una squadra da serie B".

Gerarchie in porta? "Italiano ha detto che ci sono però quando rientrerà in gruppo Dragowski lo farà giocare di sicuro ma poi bisogna vedere come sarà il suo rendimento. Secondo me è più adatto Terracciano al gioco di Italiano però c'è da capire se il tecnico rispetta le gerarchie, anche io ero più bravo di Cejas ma giocava sempre lui (ride, ndr). Se quello che sta dietro gioca diverse partite e le fa bene e dimostra di poterci stare mette in crisi anche l'allenatore. Sta anche a Dragowski riprendersi il posto".

Vlahovic in Premier? "A me questa storia non è piaciuta, la scelta dei soldi non è quella giusta, ha ancora tempo per ripensarci ma per un giocatore così ci vuole un progetto e di una Fiorentina all'altezza. Io gli consiglio di vedere che progetto ha la Fiorentina, lui è giovane e non vedo perché cercare gloria altrove, i soldi mi sembrano tanti anche a Firenze, non credo sia quello il punto".