PRANDELLI, Difendersi non è vergogna. Eysseric..

13.12.2020 17:37 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: dal Gewiss Stadium - Andrea Giannattasio
PRANDELLI, Difendersi non è vergogna. Eysseric..
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca 2020

Queste le parole in sala stampa del tecnico della Fiorentina Cesare Prandelli al termine della gara contro l’Atalanta: “La valutazione è che davanti avevamo una squadra molto forte, il rammarico è aver preso gol alla fine del primo tempo visto che Dragowski aveva già fatto dei miracoli: dobbiamo mettere più aggressività, non ci dobbiamo vergognare a difenderci ma certo serve farlo in modo migliore. Vlahovic isolato? Nel primo tempo siamo ripartiti con buone idee ma non è questione di quante punte sono in campo: avevamo pensato di affrontare l’Atalanta in un certo modo ma siamo stati troppo bassi ed è stato difficile ripartire e servire le punte. La formazione iniziale con Eysseric? L’ho scelto perché si sta allenando bene, devo dare recupero fisico ai giocatori che sono scesi in campo la settimana scorsa e che sono stati criticati. Siamo in una situazione impegnativa e la prima cosa che dobbiamo fare è metterci un abito definitivo: non vogliamo rimanere nella posizione in cui siamo”.