ITALIANO (S.STAMPA), Tante stron**te su me e l'Hellas

22.12.2021 21:10 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
Fonte: dalla sala stampa del Bentegodi - Andrea Giannattasio
ITALIANO (S.STAMPA), Tante stron**te su me e l'Hellas
FirenzeViola.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Queste le parole del tecnico della Fiorentina Vincenzo Italiano dalla sala stampa dello stadio Bentegodi dopo il pareggio odierno contro il Verona: “La nota positiva di oggi è il gol di un subentrato: abbiamo reagito a un primo tempo non brillante e nella ripresa abbiamo creato i presupposti per fare più gol. Sapevamo che il Verona in casa mette tanta pressione. Siamo in netta crescita e non vogliamo fermarci”. 

Il mancato gol di Duncan? “C’è stata una partita quest’anno in 2’ abbiamo preso due reti e abbiamo perso… nell’azione di Duncan c’ho sperato ma oggi va bene così, perché il Verona ci ha obbligato ad un calcio dispendioso. Prendiamoci il punto”. 

Le ultime rimonte in gare difficili? “Mi piace questa cosa della striscia positiva… dobbiamo però dare continuità ai risultati per la classifica e per il morale. Nelle ultime due gare abbiamo mostrato carattere e personalità”. 

Un bilancio del girone d’andata: “L’aspetto migliore della serata è il gol di Castrovilli: avevo detto che serviva una scintilla per riaccenderlo. Mi auguro che questo gol gli dia molta fiducia, lui può davvero fare la differenza: sono contentissimo per lui. Il bilancio è molto positivo, la classifica ci soddisfa ma alla ripresa dovremo lottare”.

Su Ikonè: “Ikonè è un ragazzo forte, che ha militato negli ultimi anni in cun campionato importante. E’ un giocatore di qualità, mi auguro che si ambienti subito”.

Sul suo ritorno a Verona: "Per me è sempre emozionante tornare qui: io amo Verona e l'Hellas e sempre li amerò. 11 anni e 260 partite non si possono cancellare. Si sono dette tante stronzate su di me... non è stato detta una sola verità su di me. Io vicino al Verona in estate? Posso solo dire di essere stato contento di aver conosciuto il presidente e il direttore... solo questo".