ANTOGNONI, Ospite a presentazione di un libro

04.11.2019 19:15 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
ANTOGNONI, Ospite a presentazione di un libro

Martedì 5 novembre, alle 18.30, alla libreria Todo Modo di via dei Fossi 15/R a Firenze, ci sarà la presentazione del libro di Roberto Pelucchi "Storia romantica di 90 anni di sport alla radio" Bolis Edizioni. Oltre all’autore saranno presenti Giancarlo Antognoni (bandiera e capitano della Fiorentina tra gli anni Settanta e Ottanta, campione del mondo con la Nazionale nel 1982 e attualmente dirigente del club viola) e Sara Meini (giornalista della Tgr Rai Toscana e radiocronista di Tutto il calcio minuto per minuto). Durante l’incontro si potranno anche ascoltare brani di vecchie radiocronache.
IL LIBRO: La radio, la “sorella cieca” della televisione, è quasi centenaria, ma le vogliono tutti bene come a una nonna. Una vecchietta arzilla, molto più scattante e moderna della più giovane parente, in affannosa competizione con le nuove leve (gli streaming, i social network). La radio no, resiste, forte di un affetto generalizzato, che non si affievolisce. E lo sport proprio alla radio si esalta. L’immaginazione al potere. A più di novant’anni di distanza dalla prima radiocronaca sportiva l’attesa, l’emozione, il batticuore, sono gli stessi di allora. Quando da una torretta dell’ippodromo di San Siro, il 19 giugno 1927, Alfredo Gianoli si avvicinò titubante al microfono per raccontare il Gran Premio di Milano di galoppo, le radiocronache sportive avevano pochi anni di vita negli Stati Uniti e in Australia, pochi mesi in Inghilterra e Germania. In Italia quello del ’27 fu il primo esperimento, ma non ci si è più fermati. Dalle prime radiocronache avventurose, realizzate da giornalisti in prestito dalla carta stampata, si è via via arrivati a qualcosa di più professionale.