REP.FI., Viola, piano coi sogni esagerati: ora serenità

04.12.2023 12:10 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
REP.FI., Viola, piano coi sogni esagerati: ora serenità
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca 2023

Sulle pagine odierne de La Repubblica (edizione Firenze) viene proposto un'editoriale a firma di Giuseppe Calabrese dove si analizzano gli obiettivi viola per questa stagione: Joe Barone in settimana è stato chiaro, la Fiorentina pensa alla Champions. E mai come in questo caso i verbi fanno la differenza. Già, perché una cosa è "pensare", un'altra legittimamente "sognare". Nel primo caso si pensa di aver costruito una squadra in grado di poter competere per un traguardo così ambizioso, nell'altro si immagina di aver un buon gruppo che se infila qualche risultato giusto e ha un po' di fortuna può entrare nella lotta Champions. La Fiorentina non ha un organico da Champions, ma può entrare in gioco vista la pochezza del nostro campionato. Per questo alzare l'asticella non ha senso. Anzi, rischia di creare troppe aspettative nella gente e di mettere inutili pressioni sulla squadra.

Specialmente su Italiano, quasi a scaricarsi la coscienza. È un gioco delle parti che non ci appassiona, e nemmeno ci interessa. Ripartiamo da una Fiorentina che non fissa traguardi ma che proverà a fare bene in tutte e tre le competizioni in cui è impegnata. Una squadra figlia delle idee di Italiano, capace di superare anche i suoi limiti strutturali e di tapparsi le orecchie davanti alle critiche. E, perché no, anche davanti alle dichiarazioni un po' esagerate dei suoi dirigenti. Non c'è bisogno di forzare le cose, ora più che mai servono tranquillità ed equilibrio".