COR. SPORT, Tanti tiri ma gol solo su errore. Perché?

15.08.2022 08:45 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
COR. SPORT, Tanti tiri ma gol solo su errore. Perché?
FirenzeViola.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Alberto Polverosi ha analizzato Fiorentina-Cremonese sulle colonne del Corriere dello Sport: “Stava per buttarla via. Poi un cross di Mandragora, al 5’ di recupero del secondo tempo, unito al patatrac di Radu, ha ristabilito una giustizia tecnica alla partita, concedendo i tre punti alla Fiorentina. Che li ha pienamente meritati per quanto prodotto in fatto di occasioni da gol, ma che ha rischiato di lasciarne uno alla Cremonese per una gestione sbagliata del vantaggio numerico, per il ritardo nei cambi di Italiano, per la mancanza di cattiveria, per gli errori della difesa e anche, e soprattutto, per le straordinarie parate di Radu, proprio l’uomo della sconfitta. […] Ma se una squadra è capace di arrivare al tiro per 28 volte in 102 minuti e riesce a vincere solo grazie a quel pateracchio finale qualche domanda deve farsela”.