COR.FIO., Scelte e filosfie: con Italiano mai il solito undici

28.11.2023 09:31 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
COR.FIO., Scelte e filosfie: con Italiano mai il solito undici
FirenzeViola.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Da quando allena la Fiorentina, in tutte e 123 le partite disputate, Vincenzo Italiano ha schierato 123 formazioni diverse. Una statistica molto curiosa, che il tecnico ha “realizzato” per via di più aspetti. Uno è l’approccio: la filosofia del “gioca chi merita” è quella con cui Italiano si presentò nel 2021 e l’ha sempre portata avanti.  

Un altro è l’alternanza sistematica che si è verificata in alcuni ruoli chiave. Come in porta, dove in questi anni Terracciano ha sempre finito la stagione da titolare, ma solo dopo aver vinto il confronto con i compagni di ruolo. O come in attacco, dove il casting è iniziato con la cessione di Vlahovic. Cabral, Piatek e Jovic prima, Nzola e Beltran adesso. Tanti cambi, e spesso poche risposte in termini di continuità. 

Infine, specifica il Corriere Fiorentino di oggi, non banale è l’aspetto delle partite stagionali. L'anno scorso furono 60, che hanno portato i viola a giocare addirittura 123 gare in due anni e mezzo (giovedì col Genk sarà la 124esima). Se non è un record, poco ci manca, chiosa il quotidiano.