UN RUOLO TUTTO DA DEFINIRE

18.04.2019 10:00 di Giacomo A. Galassi Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
UN RUOLO TUTTO DA DEFINIRE

Il destino di Marco Benassi in questa stagione è piuttosto strano. Il centrocampista viola si trova ad essere il capocannoniere della Fiorentina con 9 gol tra campionato e Coppa nonostante il ruolo non da attaccante, eppure sembra uno di quelli che più ha da perdere con l'arrivo di Montella.

Il feeling di Benassi con Pioli era evidente, e lo è stato fin dall'inizio, quindi è normale che l'ex Torino sia rimasto particolarmente male dall'addio improvviso del tecnico emiliano. Tanto più se consideriamo che Montella, alla prima panchina contro il Bologna, gli ha preferito i muscoli di Dabo facendolo entrare solo a circa un quarto d'ora dalla fine. E anche in vista di sabato, per Benassi si prospetta un ruolo da subentrante visto che il centrocampo della Fiorentina sembrerebbe essere, ad oggi, composto da Edimilson, Gerson e Veretout.

A fronte di questo, è evidente che qualcosa nel futuro di Benassi andrà definito entro fine stagione. Soprattutto perché le sirene di mercato per lui come per altri sono già iniziate - si parla di un interessamento dell'Inter - ma anche perché dal nuovo corso viola potrebbe essere proprio lui uno degli esclusi.

Già dalla prossima settimana con i due impegni a Torino e a Bergamo si avrà conto della fiducia che Montella ripone nelle qualità di Benassi. Nel caso le scelte continuassero ad essere quelle attuali, in estate potrebbe arrivare la separazione.