THEREAU, Da big ad esubero: tre soluzioni

15.08.2019 23:00 di Giacomo A. Galassi Twitter:    Vedi letture
© foto di Giacomo Morini
THEREAU, Da big ad esubero: tre soluzioni

L'esperienza di Cyril Thereau alla Fiorentina è piuttosto singolare. Arrivato a fine mercato estive nel 2017 su richiesta di Pioli, il giocatore ha vissuto i primi mesi in viola da protagonista: gol e assist a raffica. Poi qualche infortunio di troppo e piano piano è sparito dai radar. 

Oggi il francese è in esubero e il suo futuro appare tutt'altro che chiaro. Nella seconda parte del ritiro di Moena faceva specie vederlo allenarsi e stare con ragazzini di quasi vent'anni più giovani.

Per l'ex Udinese adesso si prospettano tre possibili soluzioni: o la rescissione contrattuale, o la cessione oppure la permanenza alla Fiorentina in attesa della scadenza del contratto a giugno 2020. La società chiaramente propende per la prima soluzione, ma nei ripetuti colloqui avuti con il giocatore (l'ultimo solo qualche giorno fa) non si è riusciti a trovare la soluzione dell'inghippo.

Offerte ufficiali ancora non ne sono arrivate anche se la Juve Stabia ci sta pensando. Il mercato comunque è lungo e con l'inizio dei campionati le cose potrebbero ulteriormente cambiare, anche se lo stipendio da 700mila euro annui mette in difficoltà eventuali compratori.

Al momento dunque resta valida l'ultima ipotesi: quella di restare in viola, pur al di fuori del progetto tecnico. In attesa di eventuali offerte che possano portare all'addio definitivo.