QUASI UN CAPODANNO MA PER TORNARE TUTTI CI VUOLE PIÙ TEMPO: IL PUNTO

21.05.2020 20:03 di Luciana Magistrato   Vedi letture
QUASI UN CAPODANNO MA PER TORNARE TUTTI CI VUOLE PIÙ TEMPO: IL PUNTO

Ripartiti e finalmente tutti insieme, anche se parzialmente. La Fiorentina ha voluto immortalare questo importante momento con una foto di gruppo con giocatori, staff e dirigenti (come da immagine ACF in primo piano appunto). Nel campo di allenamento infatti anche Joe Barone e Daniele Pradè hanno voluto dare il via a questa ripartenza. Certo per tornare a giocare ci vorrà ancora del tempo, bisogna aspettare il 28 per avere una data e inoltre restano tanti nodi da sciogliere su come e dove si andrà a giocare, sulla quarantena individuale o collettiva tanto per citarne alcuni. Ma intanto la novità di allenarsi insieme ha dato un nuovo sprint alla squadra, rimasta chiusa a casa ad allenarsi da soli per due mesi, senza vedere un pallone (almeno non tutti). I giocatori fanno ancora esercizi individuali o a piccoli gruppi ma almeno qualche accenno di tecnica e scambio di pallone si vede. Ancora un po' di pazienza invece per Ribery e Kouamè che, reduci da brutti infortuni seguono un loro percorso, e per gli atleti ex positivi che, come noto, devono riprendere ad un ritmo più basso per non rischiare nulla (visto il poco che si sa sui reali effetti). E oggi mancavano all'appello solo Martin Caceres - che continua a fare lavoro differenziato a casa per riprendersi definitivamente dalla positività - e il collaboratore tecnico Alberto,Aquilani che si aggregherà la prossima settimana nonostante il blitz a Firenze di queste ore.