PRESTITI, Ecco le destinazioni dei viola

16.08.2019 11:30 di Giulio Falciai   Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
PRESTITI, Ecco le destinazioni dei viola

"Ho un tetto salariale più alto rispetto alle altre volte ma siamo in una situazione di difficoltà, visto che abbiamo 75 calciatori sotto contratto, di cui circa 60 non funzionali al nostro progetto. Bisogna assolutamente snellire". Queste furono le dichiarazioni del ds della Fiorentina, Daniele Pradè, in conferenza stampa il giorno della sua presentazione a Firenze. Un compito per niente facile per l'ex ds dell'Udinese che, durante questa sessione, è già riuscito a piazzare un discreto numero di esuberi di cui molti in prestito.

Per quanto riguarda i portieri sono ben due gli estremi difensori che hanno lasciato il capoluogo toscano a titolo temporaneo. Il primo è Alban Lafont. Titolare inamovibile della scorsa stagione che però ha abbandonato la porta viola, per lasciare il posto al polacco Dragowski, in direzione Francia, più precisamente al Nantes. Il classe '97 si è trasferito in Ligue 1 in prestito biennale. L'altro portiere ad aver lasciato la Fiorentina durante questo mercato estivo è stato Simone Ghidotti. Il portierino classe 2000 è finito in prestito alla Pergolettese, in Lega Pro, alla ricerca di un maggiore minutaggio.

Capitolo difesa. Dopo appena 5 presenze nella scorsa stagione con la maglia viola, il terzino sinistro della Fiorentina, David Hancko, si è trasferito in prestito con diritto di riscatto e contro-riscatto a favore del club viola allo Sparta Praga. Il giocatore slovacco avrà come obiettivo quello di diventare al più presto un titolare fisso della formazione ceca. Reduce dal prestito non fortunatissimo alla Ternana il difensore bulgaro Petko Hristov si è trasferito a titolo temporaneo in Lega Pro, al Bisceglie

A centrocampo la partenza più importante è stata quella di Riccardo Saponara. Dopo il prestito alla Sampdoria, dove ha collezionato 24 presenze trovando la rete per 2 volte, l'ex giocatore dell'Empoli ha deciso di fare ritorno nel capoluogo ligure ma, questa volta, sponda Genoa. Il classe '91 arriva in rossoblù con la formula del prestito annuale gratuito con un diritto di riscatto fissato a circa 3,8 milioni di euro. Finiscono in prestito in terra umbra, a Gubbio per la precisione, i due giovani millenial viola Marco Meli e Erald Lakti. Rinnovo di prestito al Cosenza, invece, per Mattia Trovato.

Infine l'attacco. Mentre per quanto riguarda Rafik Zekhnini è stato rinnovato il prestito in Olanda, al Twente, Martin Graiciar si è trasferito a titolo temporaneo, come il compagno di squadra Hancko, allo Sparta Praga.