PEZZELLA, Va sulle montagne russe: che ingenuità

16.01.2020 11:45 di Mattia Verdorale Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
PEZZELLA, Va sulle montagne russe: che ingenuità

Nella vittoria della Fiorentina con l'Atalanta di ieri pomeriggio, che ha permesso ai viola di passare il turno in Coppa Italia, non è mancata la nota negativa. Una leggerezza, quella commessa dal capitano German Pezzella, che poteva costare cara alla Fiorentina. Arrivata, per di più, sul risultato di 1-1 quando la squadra gigliata stava soffrendo. La simulazione dell'argentino poteva essere benissimo evitata, e soprattutto è stata una scorretteza che non ti aspetti di certo dal capitano e leader di una squadra.

L'argentino sta passando un periodo formato da "montagne russe", passa da picchi nelle sue prestazioni a flessioni e ingenuità clamorose. Era finito nel mirino della critica dopo Bologna, per aver regalato la punizione del pareggio ai rossoblù; però si era fatto perdonare con il gol vittoria realizzato domenica contro la Spal. E adesso un'altra ingenuità che per fortuna non ha pesato sul risultato di ieri ma peserà sicuramente ai quarti di finale di Coppa Italia quando la Fiorentina affronterà l'Inter a San Siro e sarà orfana del suo capitano.