PEDRO, Fallimento, ma c’è la ricompra voluta da...

23.01.2020 18:00 di Mattia Verdorale Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
PEDRO, Fallimento, ma c’è la ricompra voluta da...

È arrivato poche ore fa il comunicato della Fiorentina che ha ufficialmente definito il trasferimento di Pedro: l’attaccante brasiliano è un nuovo giocatore del Flamengo. Il giocatore torna in patria dopo soltanto quattro mesi di Italia con la maglia della Fiorentina. La sua gestione era diventata un caso: le difficoltà di inserimento mescolate a qualche problema fisico hanno portato alla separazione. Solo quattro le presenze in questi mesi per un totale di 59 minuti, neanche un'ora di gioco complessiva. Tant’è che Pradè nell’ultima conferenza lo ha definito un fallimento tecnico, lasciando però aperta la porta di un suo possibile ritorno se dovesse diventare un top player.

Pedro torna in patria e finisce ai rivali del Flamengo, scelta presa non bene dai suoi ex tifosi della Fluminense. Si è trasferito in prestito oneroso a 1 milione di euro per un anno con diritto di riscatto a circa 10 milioni (diventerà obbligo al raggiungimento di determinate condizioni) con la Fiorentina che però ha inserito il diritto di recompra. Questa condizione è stata voluta fortemente dal presidente Rocco Commisso che ha preferito non perdere definitivamente il giocatore.