LE PROBABILI: NICO PUÒ PARTIRE DAL 1'. IN DIFESA RIECCO RANIERI E BIRAGHI

10.12.2023 00:00 di Andrea Giannattasio Twitter:    vedi letture
LE PROBABILI: NICO PUÒ PARTIRE DAL 1'. IN DIFESA RIECCO RANIERI E BIRAGHI
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca 2023 @fdlcom

La decisione verrà presa solo nel corso della riunione tecnica di oggi pomeriggio, quando arriverà il famoso “redde rationem”. Eppure, dalle indicazioni arrivate nel corso della rifinitura di ieri mattina al Viola Park, tutto lascia pensare che Nico Gonzalez sarà della partita (e dunque partirà dall’inizio) questa sera all’Olimpico contro la Roma. Un recupero importante da parte di Vincenzo Italiano, che al di là di pretattica o reali problemi fisici che l’argentino si è trascinato fino a ieri (come non ricordare le due versioni fatte filtrare nei giorni scorsi da società e tecnico riguardo le condizioni del “diez”: riposo precauzionale o reali problemi fisici?) potrà contare anche sul suo capocannoniere per una gara che mette in palio punti pesanti in ottica corsa Champions.

Il pari della Lazio, del resto, fa capire che per le zone nobili della classifica la sfida della Capitale possa rivestire un’importanza… capitale. Al netto della vittoria in pieno recupero dell’Atalanta, infatti, la Fiorentina ha la possibilità di tenere a distanza la squadra di Sarri e di mettere in cascina punti preziosi per salire ancora di più in classifica e sfruttare poi un calendario che, da qui al 6 gennaio, la vedrà teoricamente favorita contro tutte le avversarie che si troverà sulla sua strada (dopo la Roma, per concludere il girone di ritorno mancheranno solo i match con Verona, Monza, Torino e Sassuolo).

Potrebbero essere fino a otto i volti nuovi nell’undici di partenza di questa sera, rispetto alla squadra che mercoledì ha affrontato dall’inizio il Parma (anche se poi molti “big” sono stati ugualmente chiamati in causa): in porta si rivedrà Terracciano, mentre in difesa pare scontato il ritorno di Ranieri e Biraghi assieme ai confermati Kayode e Milenkovic. In mediana certo l’avvicendamento del tandem di Coppa coi più freschi Arthur e Duncan mentre poi sulla trequarti - oltre a Nico - è certo l’impiego di Bonaventura al centro con uno tra Kouame (il favorito), Brekalo e Sottil sulla sinistra. Davanti, possibile sorpresa: niente staffetta tra Nzola e Beltran ma possibile la conferma dell’angolano, che con il bel gol al Parma ha dimostrato di essere in fiducia. Hai visto mai…

ROMA (3-5-2): 1 Rui Patricio; 23 Mancini, 14 Llorente, 5 N’Dicka; 43 Kristensen, 4 Cristante, 16 Paredes, 7 Pellegrini, 37 Spinazzola; 21 Dybala, 90 Lukaku.
A disposizione: 99 Svilar, 63 Boer, 2 Karsdorp, 19 Celik, 59 Zalewski, 52 Bove, 22 Aouar, 20 Renato Sanches, 92 El Shaarawy, 17 Azmoun, 11 Belotti.
Allenatore: Mourinho.

FIORENTINA (4-2-3-1): 1 Terracciano; 33 Kayode, 4 Milenkovic, 16 Ranieri, 3 Biraghi; 6 Arthur, 32 Duncan; 10 Gonzalez, 5 Bonaventura, 99 Kouame; 18 Nzola.
A disposizione: 53 Christensen, 40 Vannucchi, 70 Pierozzi, 65 Parisi, 28 Martinez Quarta, 26 Mina, 38 Mandragora, 8 Lopez, 19 Infantino, 72 Barak, 7 Sottil, 77 Brekalo, 11 Ikoné, 9 Beltran.
Allenatore: Italiano.