IGOR RECUPERA E INSIDIA BIRAGHI: IL CONFRONTO

14.04.2021 10:30 di Niccolò Santi Twitter:    Vedi letture
IGOR RECUPERA E INSIDIA BIRAGHI: IL CONFRONTO
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Negli ultimi giorni sono arrivate buone notizie dall'infermeria riguardo al reintegro di Igor. Il difensore brasiliano, nel pomeriggio di ieri, si è allenato assieme alla squadra e pare sulla via del recupero dopo l'infortunio che lo aveva messo k.o. nella partita contro la Roma del 3 marzo scorso. L'ex Spal si era anche distinto per una buona prestazione e sembrava poter superare, nelle gerarchie di Cesare Prandelli, un Cristiano Biraghi probabilmente più in difficoltà, tant'è che ora viene da domandarsi se in vista della gara di sabato al cospetto del Sassuolo il classe '98 non possa insidiare il compagno di reparto. Riflettendo sulla sua forma fisica prima dello stop, la risposta potrebbe essere affermativa, ma non secondo i dati empirici.

Con Iachini, infatti, Igor non vanta una quantità di presenze soddisfacente. Almeno ad inizio campionato, prima dell'esonero del tecnico marchigiano: 2 in A e una in Coppa Italia, vale a dire il 38% rispetto al totale delle sfide preparate dall'attuale mister viola. Al contrario, Biraghi contava il 100% delle apparizioni fino alla settima giornata. Poi con l'avvento di Prandelli le cose sono leggermente cambiate, poiché Igor ha avuto più possibilità di mettersi in mostra, giocando il 65% dei match, mentre Biraghi ha visto la sua media calare, seppur di poco, sino all'87%. Insomma, il ballottaggio è aperto, anche se statistiche e forma fisica del brasiliano non ancora ottimale fanno pensare che almeno dal primo minuto, sabato, avrà la meglio l'ex Inter.