FORMATO MONDIALE

07.05.2014 10:30 di Daniel Uccellieri Twitter:    vedi letture
FORMATO MONDIALE

Giuseppe Rossi è tornato. Dopo la comparsata in Coppa Italia, dove l'attaccante viola non ha avuto uno straccio di pallone gioabile, il numero 49 viola è tornato a calcare il terreno di gioco del Franchi. Sono bastati pochi minuti al fenomeno della Fiorentina per tornare a fare quello per cui è nato: segnare. Per un cuorioso caso del destino, l'ultimo gol (e che gol!) Pepito lo aveva segnato proprio contro il Sassuolo al Mapei Stadiuam. Ieri, in un lampo, Rossi è tornato a far vedere a tutti, Prandelli compreso, tutto il suo talento: scambio stretto con Borja Valero, uno sguardo al portiere, e preciso piattone sinistro nell'angolino basso. Puro genio calcistico formato mondiale.

Solo qualche giorno fa il CT della Nazionale sembrava pessimista sulla possibilità di vedere Rossi in Brasile: "Sono mesi che è al palo, dobbiamo cercare di capire se riesce a fare i novanta minuti, con tutto l'amore verso Giuseppe ma giochiamo un Mondiale ed è una grossa responsabilità, dobbiamo avere una garanzia su Rossi". 

Ieri Prandelli ha avuto la prima risposta: in poco piu di mezz'ora Rossi ha trovato un gol giocando da campione e sfiorando la doppietta personale, fermato solo da un super intervento di Pegolo. Contro il Livorno Rossi potrebbe partire titolare, per aumentare il minutaggio nelle gambe. Prandelli è proprio sicuro di voler rinunciare a Rossi per il Mondiale?