TAVECCHIO, Riforma dei campionati? Sarà difficile

29.11.2014 15:00 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
TAVECCHIO, Riforma dei campionati? Sarà difficile
FirenzeViola.it
© foto di Andrea Ninni/Image Sport

Carlo Tavecchio, presidente della Federcalcio criticato in estate per le parole ritenute di stampo razzista, è tornato a parlare delle norme per il tesseramento degli extracomunitari e lo ha fatto sulle colonne de Il Tempo: "Solo uno sarà libero da vincoli, il secondo dovrà avere un certo curriculum con almeno due presenze in Nazionale e più di cinque convocazioni. E credo con questo di aver ben spiegato quello che volevo dire" ha affermato Tavecchio, con riferimento alle note parole sul fantomatico Opti Pobà.

Il numero uno della Figc si è soffermato anche sulle riforme più importanti per il futuro del calcio italiano: "Riforma dei campionati? Purtroppo per metterla in atto c'è bisogno di una maggioranza del 75% in Consiglio federale e in questo momento non c'è: se riduciamo le squadre in A, B e Lega Pro, circa 24 società verranno eliminate, con posti di lavoro che saltano per calciatori ed allenatori".