DI FILIPPO, Commisso è simpatico. Stadio? Magari

15.06.2019 18:37 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Radio Bruno Toscana
DI FILIPPO, Commisso è simpatico. Stadio? Magari

Wanny Di Filippo, fondatore del marchio Il Bisonte e patron della squadra di volley che ha dato il via alla realizzazione di un impianto sportivo da 3500 posti a San Bartolo a Cintoia nonché magnifico messere della semifinale inaugurale del Calcio Storico, ha parlato dal campo di Santa Croce: "Sono molto emozionato, non me l'aspettavo: è una grande cosa per me, come riconoscimento alla squadra di pallavolo in Serie A di cui sono il patron. Spero ci porti fortuna anche per il futuro. Il Calcio Storico l'ho visto in televisione ma non amo andare in posti troppo pieni di persone e troppo caldi, oggi però potrò vederlo di persona. Viene premiato l'investimento che ho fatto, un regalo alla città di Firenze, sia per noi che per oltre duemila bambini che giocano a pallavolo. Il problema di Firenze è che non ci sono palazzetti oltre al Mandela, diventato un palatutto, e c'è da fare il giro delle palestre. Speriamo di fare presto. Calcio? Ormai non è più uno sport ma un business, un mondo d'affari. Ci sono venti canali che parlano di calcio, della pallavolo non c'è neanche un canale dedicato. Commisso? Sembra uno simpatico, che ha possibilità per portare avanti la Fiorentina. Se fa quanto comunicato, o letto sui giornali, dovrebbe essere un buon passaggio. Non è fiorentino ma non vuol dire: io sono veneto ma essendo qui da 50 anni sono stato adottato. Stadio? Magari seguisse il mio esempio! Ma credo sia molto più complicato... Basta vedere come le altre iniziative tipo aeroporto vanno sempre a finire nella burocrazia".