CASAMONTI, Tempi stadio Tirana qui? Non si potrà

19.11.2019 19:15 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Radio Bruno Toscana
CASAMONTI, Tempi stadio Tirana qui? Non si potrà

L'architetto Marco Casamonti dello Studio Archea, che curerà la costruzione del nuovo centro sportivo della Fiorentina e che domenica ha inaugurato il nuovo stadio della Nazionale albanese, ha parlato di quelli che sono i piani della società viola a livello di infrastrutture: "L'attuale stadio di Firenze? Il Franchi è una grande opera di architettura, è un monumento contemporaneo per certi aspetti eccezionali. E' ovvio che non sia uno stadio confortevole e non adatto per vivere al meglio il calcio di oggi. Le parole di Fuksas sullo stadio? Non esistono opere intangibili, ma opere che devono essere migliorate. A Tirana abbiamo costruito lo stadio in 3 anni: lo abbiamo progettato, abbiamo avuto le autorizzazioni e lo abbiamo realizzato in questo arco di tempo, roba impensabile per ciò che riguarda l'Italia. A Udine abbiamo lavorato sul vecchio stadio e ancora oggi ci stiamo lavorando. La via maestra è quella di realizzare stadi nuovi sulle ceneri di quello pre-esistente: questo porta a risparmi e comodità. Lo stadio di Tirana è molto bello: ha una torre in cui è contenuto un albergo e l'investimento è ripagato dal fatto che il luogo è vissuto 24 ore al giorno, non due volte a settimana. I cittadini in Albania erano molto contenti ed emozionati. Laggiù amano molto i fiorentini anche perché negli anni '40 il vecchio stadio era stato realizzato da un architetto fiorentino di nome Bosio. Il lavoro a Bagno a Ripoli? Sarebbe meglio essere distaccati ed essere professionali ma non ci riesco: lavorare per la Fiorentina mi procura uno stress emotivo superiore. Lavorare con i Commisso è stato molto bello: sono persone molto serie. Non ci poteva essere miglior proprietà per i tifosi viola. Sul centro sportivo è stata dimostrata molta serietà: in appena cinque mesi è stato trovato il terreno e fatto il progetto".