MERLO, Fossi Commisso adesso manderei via tutti

24.02.2021 15:30 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
MERLO, Fossi Commisso adesso manderei via tutti
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Claudio Merlo, protagonista dello scudetto del '69 con la Fiorentina, analizza il futuro viola, ancora da decifrare. E lo fa con grande chiarezza: "Fossi Commisso - dice a Tuttomercatoweb.com - manderei via tutti e ricomincerei da capo, prenderei un manager alla Lippi che comanda e conosca il calcio. E si riparte".
E come allenatore? Prenderei Sarri e starei bene, la squadra c'è, va aggiustata la difesa. Acquisterei De Paul dall'Udinese".

Insomma la rivoluzione non può più attendere... "Sì, basta. Ci sono sempre le stesse facce a Firenze, anche i ds, cambiamo e prendiamone altri. Finora si è cambiato allenatore e si preso uno che c'era già stato, idem per il ds. Sono tutte minestre riscaldate, non dico che non sono bravi, ci mancherebbe, ma vorrei vedere facce nuove. Vorrei vedere un dg che comandi e sappia di calcio. Intanto va sottolineata comunque l'importanza della realizzazione del Centro Sportivo: è una grandissima cosa. Lo stadio non lo farà mai, ma il Centro Sportivo fa fare un salto di qualità. Non vedremo più ragazzi sparpagliati ma raccolti".

Ma Sarri a suo parere verrebbe davvero alla Fiorentina? "Bisogna parlarci, è un fiorentino e forse verrebbe volentieri. Non credo pensi ai soldi: nella Fiorentina bisogna costruire e può darsi venga con la voglia giusta però gli ci vuole carta bianca. Servono i giocatori devono fare il suo gioco, se sono sconosciuti o meno è un'altra storia. Ma sarebbe ideale per tutti. Sennò in alternativa è facile dire Italiano o De Zerbi ma bisogna girare e scoprire anche altri tecnici. Io prenderei in seria considerazione, se vuol venire, Juric perchè ogni anno gioca sempre bene anche con giocatori diversi e fa correre i suoi; la Fiorentina invece ora cammina in campo".