JANS, Viola, che ricordi nel 2007. Ma stavolta...

17.08.2022 18:09 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
Fonte: dalla sala stampa dell'Artemio Franchi - Andrea Giannattasio
JANS, Viola, che ricordi nel 2007. Ma stavolta...

Il tecnico del Twente Ron Jans ha preso la parola oggi pomeriggio presso la sala stampa dello stadio Artemio Franchi, alla vigilia del playoff d'andata di Conference League contro la Fiorentina. Ecco le sue parole: 

Se quando allenava il Groningen aveva meno chances di passare il turno rispetto ad oggi: "Questo pomeriggio ho riguardato le formazioni del 2007... era bella da vedere quella Fiorentina, c'erano campioni come Mutu, Liverani e Frey. Adesso i viola sono come noi: sono in crescita. Sarà molto interessante la gara di domani, anche se la Fiorentina è più importante di noi a livello internazionale. Sicuramente domani la gara non finirà 0-0. All'epoca c'era Prandelli in panchina... ed era all'inizio della sua carriera: è sempre stata una fonte di ispirazione per me, sia come uomo che come calciatore".

Sulle differenze tra Fiorentina e Twente: "Sono due squadre simili, giocano entrambe un calcio offensivo solo che la Fiorentina verticalizza un po' meno rispetto a noi che muoviamo il pallone più velocemente".

Sulla partita di domani: "Noi faremo il nostro solito gioco, non ci adatteremo alla Fiorentina. Penseremo molto al risultato, anche se avremo ancora una partita in casa".

Se entrambe le squadre sono in crescita: "Il nostro obiettivo è giocare in Europa e giocare nei gironi. Abbiamo però incrociato l'avversario più forte che potessimo trovare. Non saprei dire che valore abbia il 7° posto in Italia, rispetto al 4° posto in Olanda".

Sull'atmosfera attorno alla partita in Olanda: "Tante persone hanno prenotato il biglietto prima del confronto col Cukaricki... è bello che ci siano tanti tifosi".

Sull'importanza della condizione fisica in questo momento: "Siamo più avanti rispetto ai viola, domenica abbiamo giocato con oltre 30° ma la risposta è stata buona. Di sicuro aver giocato già 4 partite ci aiuta molto".