GENOA-FIORENTINA, I numeri del match delle 15

18.09.2021 14:00 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
Fonte: Lega Serie A
GENOA-FIORENTINA, I numeri del match delle 15
FirenzeViola.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Attraverso il sito ufficiale della Lega di Serie A possiamo vedere statistiche e curiosità su Genoa-Fiorentina, match delle 15 valevole per la quarta giornata di campionato. A meno di un'ora dal fischio d'inizio del match, vediamo alcuni numeri legati all'incontro:

Tutte le ultime tre sfide tra Genoa e Fiorentina in Serie A TIM sono terminate in parità (uno 0-0 seguito dai due 1-1 dello scorso torneo): tra le 11 squadre affrontate almeno 100 volte in Serie A TIM, quella ligure resta quella con cui la Fiorentina ha una percentuale di pareggi più alta (38%, 38 su 100 gare esatte).

Il Genoa ha perso solo una delle ultime sette partite casalinghe di campionato contro la Fiorentina (2-3 nel maggio 2018), raccogliendo due vittorie e quattro pareggi in questo parziale. Il Genoa, vittorioso nell’ultimo match sul campo del Cagliari, non riesce ad inanellare due successi consecutivi in Serie A TIM dallo scorso febbraio (tre in quel caso): nelle ultime nove gare di campionato i liguri hanno ottenuto quattro vittorie e subito cinque sconfitte.

La Fiorentina è reduce da due vittorie di fila nella Serie A TIM in corso; non ne ottiene tre consecutive all’interno dello stesso campionato da ottobre 2019, con Vincenzo Montella in panchina. È dalla stagione 2015/16 (chiusa al quinto posto finale) che la Fiorentina non ottiene almeno nove punti nelle prime quattro partite di campionato.

La Fiorentina ha subito 29 tiri finora in Serie A TIM: soltanto Napoli (22) e Torino (24) hanno fatto meglio della Viola in queste prime tre giornate di campionato; 13 di questi 29, però, sono arrivati nell’ultimo turno contro l’Atalanta. Il Genoa è una delle sole tre squadre, con Bologna e Salernitana, a non aver ancora trovato un gol nel primo tempo in questa Serie A TIM; al contrario solamente il Cagliari (cinque) ne ha incassati di più nei primi 45’ rispetto al Grifone (quattro) in questi primi tre turni.

Da quando (21 dicembre 2020) è tornato Davide Ballardini sulla panchina del Genoa, Mattia Destro (in gol nell’ultimo match contro la Fiorentina ad aprile) ha messo a segno nove gol in 20 presenze di Serie A TIM, tanti quanti nelle precedenti 52 gare giocate tra Genoa e Bologna nella competizione.

Andrea Cambiaso è il più giovane difensore ad aver partecipato ad almeno tre gol (una rete, due assist) nei top-5 campionati europei 2021/22: in generale solo sei giocatori di altri ruoli sono più giovani di lui in questa speciale classifica (Wirtz, Musiala, Greenwood, Haaland, Vinicius e Ferran Torres).

Dusan Vlahovic è solo uno dei tre giocatori nati dopo l’1/1/2000 ad aver già raggiunto quota 30 reti in carriera nei top-5 campionati europei, dopo Erling Haaland (45 reti) e Jadon Sancho (38).