ACF, Le cinque cose da sapere su Fiorentina-Inter

12.01.2021 22:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
ACF, Le cinque cose da sapere su Fiorentina-Inter
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Il museo Fiorentina presenta le 5 cose da sapere su Fiorentina-Inter (Coppa Italia): 

1. In Coppa Italia Fiorentina ed Inter, si sono incontrate complessivamente 12 volte, con questo bilancio: 5 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte, 17 gol segnati e 15 subiti. Sei di queste partite sono state giocate a Firenze, con 3 vittorie, 2 pareggi, 1 sconfitta, 9 i gol realizzati contro i 6 subiti.

2. La prima partita in Coppa Italia si giocò a Firenze il 6 aprile 1960, alle 21.15, vinse la Fiorentina per 2-1. Era un quarto di finale, gara secca, decisa da una doppietta di Hamrin nel primo quarto d’ora. In semifinale i viola eliminarono il Torino (5-3), qualificandosi per la finale contro la Juventus. La Coppa venne assegnata all’inizio della stagione successiva, il 18 settembre, a Milano, con la Fiorentina sconfitta in finale ai supplementari 3-2, decisiva un’autorete del nostro Orzan.

3. L’ultima gara giocata a Firenze il 13 aprile 2010, partita di ritorno della semifinale, fu vinta, con lo stesso risultato dell’andata, dall’Inter 1-0, gol di Eto'o al 57’, in panchina Cesare Prandelli e Mourinho: fu l’anno del “triplete” nerazzurro con la vittoria in Coppa Italia, Campionato, Champions League.

4. L’ultima vittoria della Fiorentina a Firenze risale al 15 febbraio 1996, Fiorentina-Inter 3-1, semifinale d’andata, decisa da una tripletta di Batistuta, intervallata dal temporaneo pareggio realizzato da Ganz. I viola vinsero anche la gara di ritorno a Milano (1-0) e conquistarono il trofeo battendo nella doppia finale l’Atalanta (1-0 a Firenze, gol di Batistuta, e 2-0 a Bergamo, con reti di Amoruso e Batistuta).

5. La Fiorentina superò l’Inter in semifinale (2-1), aggiudincandosi poi la Coppa Italia, anche in un’altra occasione. Era il 9 febbraio 1966, la semifinale si giocò in gara secca al “Comunale” di Firenze. L’Inter, campione d’Italia e detentrice della Coppa dei Campioni e della Coppa Intercontinentale, si presentò quasi nella sua formazione tipo, con l’unica eccezione di Landini al posto di Burgnich. Partita combattutissima e vantaggio nerazzurro siglato al 75’ da Jair, immediato pareggio di Brugnera con un tiro al volo, e gol decisivo, al 90’, di Kurt Hamrin. Fiorentina: Albertosi, Rogora, Castelletti, Pirovano, Ferrante, Guarnacci, Hamrin, Merlo, Brugnera, De Sisti, Morrone. Allenatore: Chiappella. Inter: Sarti, Landini, Facchetti, Bedin, Guarneri, Picchi, Jair, Mazzola, Peirò, Suarez, Domenghini. Allenatore: Helenio Herrera.