INZAGHI, Nessuno ci avrebbe dato una chance, ma...

22.11.2020 15:01 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
INZAGHI, Nessuno ci avrebbe dato una chance, ma...

Filippo Inzaghi, allenatore del Benevento uscito vincente dalla sfida del Franchi, ha parlato così a Sky Sport: "Il mal di testa ce l'ho per l'orgoglio di questi ragazzi, che oggi hanno fatto un'impresa. Guardando i giocatori della Fiorentina, non ci avrebbe dato una chance nessuno. Ma la mia squadra ha sbagliato 2 partite in due stagioni, io ringrazierò sempre i miei ragazzi. So che gli altri a volte, come oggi, avranno valori superiori a noi, ma con l'organizzazione possiamo sopperire a queste mancanze. Abbiamo rischiato solo su Vlahovic di prendere gol, nonostante giocassimo contro giocatori del calibro di Ribery e Castrovilli".

La squadra ha certezze?
"La squadra sì, ha grandi certezze. Ci mancavano giocatori e non si è visto, questo è molto importante. Sono felice per i miei ragazzi perché al primo momento difficile hanno reagito. Questa squadra ha bisogno di appoggio e oggi ha dato una grande risposta. Sono molto felice per loro. Ci sono anche margini di miglioramento: nel calcio quando vinci sei il più bello, quando perdi il più brutto. Secondo me c'erano state troppe critiche per la mia squadra perché guardando la classifica saremmo salvi".