DI CHIARA A RFV, Commisso patron vecchio stampo

27.09.2022 14:35 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
DI CHIARA A RFV, Commisso patron vecchio stampo
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Alberto Di Chiara, ex giocatore della Fiorentina, ha parlato così a Radio FirenzeViola della situazione attuale in casa viola: "Commisso è un presidente alla vecchia maniera, stile anni novanta, assomiglia molto ai presidenti come Gaucci nel contrattaccare alle critiche. Mostra molta appartenenza alla società. Nel calcio ci sono le critiche che fanno parte del gioco quando non ci sono risultati. Non si deve impermalosire nelle critiche riferite al campo, anche Berlusconi è stato contestato a San Siro dopo aver dato tutto al Milan. I giocatori che sono stati presi e le scommesse che sono state fatte purtroppo non stanno riscuotendo quello che ci si aspettava. Nel calcio sono i risultati che condizionano il giudizio. Commisso sperava che Jovic e Cabral potessero compensare la vendita di Vlahovic, ma per adesso non è successo. Le parole di Commisso su Italiano? Le critiche tra presidente e allenatore ci devono essere sempre. Italiano anno scorso ha fatto molto bene e ha dato un'identità alla squadra, ma un tecnico deve essere camaleontico a seconda della squadra che ha a disposizione. Non puoi ripetutamente fare lo stesso gioco, perché rischi di diventare troppo prevedibile.