BALLI A RFV, Esperienza e qualità da Gollini. Drago...

14.08.2022 14:20 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
BALLI A RFV,  Esperienza e qualità da Gollini. Drago...
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

L'ex portiere fiorentino dell'Empoli Daniele Balli ha parlato di Fiorentina, a partire dal cambio Gollini-Dragowski: "Il portiere è diventato un ruolo importante e mi fa piacere che, a differenza di quando giocavo io, siano accesi i riflettori e prenda forma il ruolo appunto. Gollini ha esperienza e qualità, ha esperienza internazionale sia giocata che vista e non è poco, in piazze importanti. Speriamo che con Teracciano si compensino nelle due competizioni perché io voglio fare meglio della scorsa stagione sia in Europa dove mi piacerebbe andare avavnti e vincere la Conference e il mercoledì vorrei vedere la Fiorentina e non le gare delle altre (in Champions, ndr). Dragowski ha fatto vedere cose eccezionali ad Empoli, quindi la differenza la fa il giudizio dell'allenatore in base al suo sistema di gioco perciò spero Gollini sappia dare sicurezza a squadra e tifosi. Ora contano anche i piedi e spero che oggi e in Conference facciano vedere quanto questi portieri sono importanti. Non mi spiego l'involuzione di Dragowski in realtà e potrei dire che forse era meglio portare l'allenatore dei portieri che aveva ad Empoli che prendere Gollini a sto punto. Al Castellani mi sembrava davvero un portiere moderno e quindi solo Italiano ha la chiave della scelta".

Mercato si smuoverà dopo il 25 se si va in Europa? Lo penso anche io ma per gli allenatori è meglio che il mercato chiuda prima. I giocatori nuovi dovrebbero venire prima per portarci in Europa e non il contrario.

Chi preferisco dei nuovi arrivati? Dico Amrabat, perché era mezzo perso e invece potrebbe essere la sorpresa, è un leader e va ai mondiali e in quel ruolo può essere importanti. Se lui continua sui livelli dell'ultima parte di stagione e fa il metronomo che aiuta e fa girare la squadra va bene. 

Top portieri? I portieri del Milan, del Barcellona e del Manchester sono i portieri più in direzione europea.

Firmerebbe per Conference o ritorno in Champions? Un passo alla volta e all'interno penseranno così perché avranno costruito la squadra per far bene anche in campionato e coppa Italia. Certo chi non ci pensa alla ciliegina, ma bisogna concentrarci su obiettivi del momento e oggi è la Cremonese provando poi a sognare la musichina che tanto ci piace.